Login

Deep Dive – Fotografie Gratuite Pic2Go

deep dive pic2go italy

Questo articolo è stato tradotto liberamente dal team di Pic2Go-Italy. A questo link potete trovare l’articolo originale della rubrica deep dive di Race Directors HQ: https://www.racedirectorshq.com/deep-dive-race-photo-sharing-pic2go/

 

Deep Dive

Per la seconda uscita della nostra serie Deep Dive, diamo un’occhiata alla piattaforma di fotografie gratuite Pic2Go. E' una piattaforma studiata per rendere facile ed immediata la condivisione di fotografie gratuite a tutti i partecipanti di una manifestazione sul proprio profilo Facebook.

Interessante vero? Vediamo più nel dettaglio come funziona.

Prima di tutto però…

 

Alcune brutte verità

Secondo quanto affermato dal report di RunningUSA US Road Race Trends, il 2016 è stato il terzo anno consecutivo in cui il numero totale di finisher negli Stati Uniti è decresciuto. Questo trend è abbastanza preoccupante, e alcuni giornali hanno puntato il dito contro la generazione dei millennials.

In questo ottimo studio Millennial Running Study, Achieve, una società di ricerca americana, ha cercato di studiare i Millennials e le loro apparentemente schizzinose abitudini in termini di scelta delle gare. Le conclusioni che hanno ottenuto? I millennials non cercano altro che grandi esperienze e scelgono dove gareggiare basandosi su questo presupposto. Potete per casi biasimarli?

Allo stesso tempo, questo è precisamente l’ambito in cui molte gare stanno perdendo il passo. Il ché è un vero peccato, dato che oltre alle gare a perderci è un altro gruppo molto vicino ad esse, quello degli sponsor. Come mai? Perché esperienze positive rendono le persone contente e le persone contente hanno ricordi positivi di quello che associano ad esse, come ad esempio gli sponsor della gara.

Quindi quando un nuovo strumento emerge che può aiutare la vostra manifestazione in una delle aree chiave, porci attenzione è fondamentale.

 

Cos’è Pic2Go?

Pic2Go è una tecnologia che permette il tag, la brandizzazione e la condivisione istantanea delle fotografie di gara. E la parte più interessante è che rende il passaggio delle fotografie dalla macchina fotografica ai social media estremamente rapido. Questo sistema aumenta in maniera esponenziale la visibilità per gara e sponsor, in seguito vedremo di quanto.

 

Come funziona?

Pic2Go utilizza un barcode posizionato sui pettorali di ogni partecipante per automatizzare il processo di ricerca e distribuzione delle fotografie di gara.

Quando un fotografo carica le fotografie sul software di Pic2Go, esso riconosce i QR code in ogni fotografia. A questo punto le divide per partecipante, e aggiunge una cornice con i loghi della gara e degli sponsor. In aggiunta, se volete, per ogni partecipante potranno essere aggiunte anche informazioni come il tempo finale di gara, la velocità media ecc.

Con le fotografie nell’arco di minuti (prestissimo), i vostri partecipanti potranno ottenerle direttamente sui propri profili Facebook.

deep dive pic2go italy

Quanti vantaggi con uno strumento solo?

È corretto dire che grandissima attenzione è stata data alla creazione della piattaforma di Pic2Go e che ci saranno vantaggi un po’ per tutti:

  1. I fotografi ci guadagnano risparmiando ore che avrebbero passato ricercando i numeri di pettorale degli atleti, dividendo le fotografie e distribuendole ai partecipanti;
  2. Gli sponsor ci guadagnano grazie ad una visibilità esponenziale al numero dei partecipanti, quantificabile e che si protrae ben oltre il singolo giorno e luogo di gara;
  3. I partecipanti ci guadagnano avendo facile accesso a tutte le fotograie della gara e potendo condividerle con gli amici a evento appena terminato;
  4. Voi e la vostra gara ci guadagnate soprattutto grazie alla felicità di ognuno dei vostri stakeholder, ma soprattutto mettendo il vostro marchio davanti a migliaia di potenziali partecipanti con i migliori testimonial possibili: gli atleti.

Davvero moltissimi vantaggi per tutti.

 

La forza della condivisione

Uno dei spunti più interessanti per ogni organizzatore che decida di utilizzare Pic2Go è di sicuro la notevole capacità di generare visibilità grazie alla condivisione delle fotografie di gara.

Diamo un’occhiata ai numeri. Abbiamo usato statistiche pubbliche dal sito di Pic2Go per quantificare i benefici in termini di esposizione che il servizio genera (NdR: trattandosi di una traduzione, i dati sono relativi al mercato inglese e non sono stati ricalcolati secondo quello italiano).  Abbiamo selezionato due gare nel Regno Unito che conosciamo bene: Race to the Stones 2017 e Shrewsbury Half 2017.

  Finishers Hanno usato Pic2Go Commenti Mi Piace Visualizzazioni
Race to the Stones 1,995 1,700 7,600 69,000 2,250,000
Shrewsbury Half 1,359 800 3,400 26,700 1,040,000

Nell’analisi abbiamo inserito il numero di finisher prendendolo dalla classifica online, il resto lo abbiamo derivato dal report Pic2Go (quanti hanno condiviso le fotografie tramite Pic2Go su Facebook, i commenti generati dalle foto, i mi piace e il numero totale di visualizzazioni).

Prima di andare oltre, dobbiamo sottolineare che valutare l’esposizione è particolarmente difficile. Vanno poi prese in considerazione anche il tipo e la qualità della visibilità stessa. Quanto segue è quindi da prendere con le pinze.

Detto questo, il CPM Globale Medio (costo che chi pubblicizza paga per ottenere 1.000 visualizzazioni) su Facebook medio è stato per il 2016 di 7.19£. Per esperienza è un numero che risulta veritiero. Basandoci su altri studi, il CPM per il settore sport/fitness è più alto di quello generale. Va poi considerato che la qualità delle visualizzazioni di Pic2Go risulta molto migliore di quella della pubblicità a pagamento. Questo perché è generata da utenti che condividono qualcosa.

Vediamo quindi come si traduce questa visibilità: quanto dovreste pagare per ottenere la stessa esposizione generata dalla condivisione organica di fotografie tramite Pic2Go?

  CPM Globale Valore delle Visualizzazioni Valore per Finisher
Race to the Stones £7.19 £16,178 £8.11
Shrewsbury Half £7.19 £7,478 £5.50

Per i due eventi presi ad esempio, per ottenere la stessa esposizione dovreste pagare rispettivamente £8,11 e £5,50 a finisher in pubblicità. Anche considerando un fisiologico fattore del 10% di non partiti/arrivati, Pic2Go comunque genera un notevole valore di £7,30 e £4,95 per partecipante.

Prendetevi un minuto per pensarci bene.

Ovviamente noi ci siamo soffermati sulle visualizzazioni che è una delle variant più facili da calcolare. Ci sono molte altre considerazioni da fare se state pensando di utilizzare Pic2Go nella vostra manifestazione. Ma i numeri sono senza dubbio impressionanti, e i vostri sponsor lo staranno senz’altro pensando.

 

Ok, ma quanto costa?

Come per molte cose, la risposta dipende da cosa state cercando. Oltre alla funzionalità base della condivisione delle fotografie, Pic2Go offre anche altri servizi volti a migliorare l’esperienza di gara del partecipante. Eccone alcuni:

 

-) Performance Video dei partecipanti registrati lungo il percorso, con l’aggiunta di tempi, video-messaggi dello sponsor e altre funzioni molto interessanti (leggete qua per maggiori informazioni)

 

deep dive pic2go italy

 

-) Replay Interattivi 3D personalizzati della gara, chiamati FlyThrough. Ogni partecipante può rivivere il proprio race day grazie a una combinazione di foto/video e animazioni del percorso (guardate qua)

 

deep dive pic2go italy

 

Se state cercando solo il servizio di condivisione base non dovete aspettarvi nessun aumento di costo rispetto ad un servizio fotografico normale (potete usare un fotografo qualsiasi o richiederne a Pic2Go), al quale va aggiunto un prezzo fisso per ogni QR code richiesto a Pic2Go.

In caso contrario, potrebbe esserci un costo addizionale per il supporto sul territorio legato alla complessità dei nuovi servizi. La migliore opzione è comunque discutere dei dettagli direttamente con Pic2Go (contattaci da questo link).

 

Il nostro verdetto

Secondo noi, la decisione di usare Pic2Go si deve basare su una considerazione: il tuo portfolio di sponsorizzazioni.

Se la vostra gara vanta ottime relazioni con gli sponsor, non ci sono davvero dubbi sul suo utilizzo. Dato il costo della pubblicità su Facebook, è difficile trovare vie migliori per i vostri sponsor di ottenere una visibilità così qualitativa allo stesso prezzo. Per loro quindi pagare il servizio di Pic2Go in cambio dei diritti di sponsorizzazione sarebbe totalmente sensato. In questo caso voi avreste esposizione per la vostra gara e facce sorridenti dagli atleti senza spendere niente.

In caso la vostra gara non abbia attualmente uno sponsor per coprire il costo, questo risulta meno chiaro. Potreste sempre beneficiare della distribuzione delle fotografie e ottenere dei vantaggi da essa per promuovervi. Potreste anche considerare una delle nuove funzionalità video per intrattenere i vostri partecipanti. Ma ne varrebbe la spesa se i soldi dovessero essere presi dal budget della manifestazione? Dipende sempre da quanto vorrete vedere arrivare lontano i ricordi positivi della vostra gara.

 

Questo articolo è stato tradotto liberamente dal team di Pic2Go-Italy. A questo link potete trovare l’articolo originale della rubrica Deep Dive di Race Directors HQ: https://www.racedirectorshq.com/deep-dive-race-photo-sharing-pic2go/

  • image1 year ago
  • image276 Views

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *